Lido di Volano – Un lido, apparentemente, trascurato. Apparentemente…

Lido di Volano – Dire che durante questi anni al Lido di Volano non è stato fatto nulla sarebbe una bugia. E’ stato fatto qualcosa come, ad esempio, i divisori di legno per i posteggi a pagamento per le auto. Le panchine che, stranamente non vedono mai persone sedute. La pista ciclabile e qualche aiuola con fiori anche bella, ma che scarseggia in manutenzione.

Certo a voler guardare bene bene negli altri lidi le opere al servizio del “pubblico” sono apparentemente più importanti e, diciamolo, anche più belle.

Si dirà che gli altri non hanno la “nostra” pineta e, dunque, devono accontentarsi di opere dell’uomo e fare a meno di quello che la natura può offrire.

Sarà, ma le tasse che si pagano a Volano sono esattamente pagate in euro come negli altri lidi. Ma, probabilmente, non è sufficiente.

(wm)

3 Commenti

  1. Il problema di base al lido di Volano è la manutenzione e la non curanza di quel poco che è stato fatto.La pista ciclabile dovrebbe essere senza erbacce,alcune aiuole sono tenute bene grazie a residenti che si mettono una mano sul cuore visto che amano questo luogo.
    Anche la pineta purtroppo viene lasciata nel più degrado assoluto.I soldi con cui vengono pagate le tasse credo siano buoni….il comune si dimentica di questo Lido,che rimane per la sua bellezza il più bello in assoluto.

  2. Che quello di Volano sia il lido più bello è certamente vero per me, che vi ho preso casa 4 anni fa e che amo la natura. Tuttavia. Devo unirmi al coro di coloro che sostengono che il comune di Comacchio possa e debba fare di più per questo lido che ha un potenziale di sviluppo altissimo. Soprattutto sviluppo ambientale ed ecologico. Per esempio nella pulizia dei tombini stradali, sempre intasati di foglie e aghi di pino, che sono concausa di allagamenti delle strade a ogni acquazzone. Poi, il comune non dovrebbe consentire ad Area di trascurare il luogo dove si trova il cassone per il conferimento dei rifiuti che si sta trasformando in un discarica a cielo aperto. Poi, la pineta, che io amo molto: mi piace che sia naturale e un po’ selvatica, ma con troppi alberi morti diventa troppo a rischio incendio specialmente nei periodi di siccità e con la sua vicinanza alle case molto pericolosa per il paese. E mi fermo qui. Ringrazio i gruppi di volontari che raccolgono la plastica in spiaggia: io lo faccio quotidianamente durante le mie passeggiate.

  3. Adoro Volano, la natura incontaminata di questo lido, ho comprato casa l’ anno scorso e venire qui mi rilassa e mi rigenera corpo e spirito!!! Servirebbero poche cose per questo lido, taglio dell’ erba in alcune zone, meno plastica in giro (che raccolgo sistematicamente) tombini puliti!!! Volano negli anni futuri potrebbe avere potenzialita’ green. In pineta 2 settimane fa (domenica) e’ stato fatto un percorso di orientamento con istruttori di Bologna in collaborazione con Spiaggia Ronea. Stupendo!!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*