Lido di Volano: Dove mettere i rifiuti della pista ciclabile.

Lido di Volano. Finalmente costruita e poi felicemente inaugurata, la pista ciclabile non ha più bisogno di omologazioni. Ci voleva, ci serviva e, sicuramente, ce ne vorranno altre.
Tuttavia son già evidenti alcune carenze che vanno doverosamente segnalate. Intanto entrare e uscire dalla ciclabile sono una fonte di pericolo per i ciclisti. Si è relativamente sicuri solo quando la si percorre poiché protetti dalla recinzione. Ma quando si esce, specialmente dalla parte della “madonnina”, ecco che la precarietà della situazione è del tutto evidente.

Sarebbe necessaria una segnalazione più importante per avvisare le auto in transito, segnalazione che al momento non c’è. Quindi bisognerebbe dipingere le apposite strisce dedicate al passaggio di velocipedi, previste dal codice. In questo modo le automobili dovrebbero prestare più attenzione e i ciclisti sentirsi più sicuri.

Un’altra cosa che manca sono i cestini porta rifiuti. Passando per la ciclabile si vedono pezzi di carta, pacchetti di sigarette vuoti, bottiglie di plastica e di vetro abbandonate lungo il percorso. Un modo veramente sbagliato di considerare la natura.  A poco più di un mese dalla sua percorribilità si sta trasformando nel solito immondezzaio all’italiana. E’ un vero peccato.
Qualcuno ha posto una scatola di cartone vuota dove i più educati hanno messo i piccoli rifiuti abbandonati dai troppi maleducati.

Con un paio di cestini si potrebbe evitare la scusante di chi abbandona i propri scarti perchè non sa dove metterli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*