Via dei Daini ancora incompleta…

Sono un frequentatore del lido di Volano da sempre. Fin da piccolo. Quasi vent’anni fa ho acquistato un appartamento in questo lido che, secondo me, è il più bello di quelli di Comacchio.
Ha le sue pecche e ha anche i suoi vantaggi: la natura e la tranquillità sono i suoi pregi maggiori. Per gli svantaggi possiamo citare le zanzare (che sono dappertutto nel mondo) e una manutenzione a volte carente.

Qualche hanno fa ci sono stati interventi che hanno abbellito e reso meno “rustica” una parte del lido. Tra le cose migliori, a mio parere c’è la piazzetta dei Daini dove c’è l’edicola, per capirci. Il posto è ampio se non fosse per quella specie di fiume in cui scorre l’acqua e che divide a metà la piazza, sarebbe perfetta.
Secondo me quella ferita che taglia la piazzetta in due è un’insidia perenne e un pericolo soprattutto per bambini e anziani. E andrebbe chiusa.

Comunque, per farla breve, circa un anno dopo la fine dei lavori ci si è accorti che i pini lasciati nella piazza continuavano a vivere e a crescere, tanto che le radici hanno finito per smuovere le piastre di rivestimento. Naturalmente non è stato aggiustato niente, ci si è limitati a mettere dei brutti paletti colorati per avvisare che lì c’è un pericolo. Che c’è questo pericolo lo sappiamo ormai da almeno quattro anni, tanto e il tempo trascorso, ma di riparazioni non si nessuna notizia. Neanche per sentito dire.

Siccome paghiamo tutte le tasse previste dallo stato e dal Comune di Comacchio, chiedo che almeno si ripristini una situazione di sicurezza in un luogo di forte passaggio umano e dove i bambini giocano e possono, facilmente, farsi male.

Grazie G.P.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*